Proteine nell'alimentazione (2011)

Il presente rapporto peritale della Commissione federale per la nutrizione CFN), concernente le proteine nell’alimentazione, fa seguito ai precedenti rapporti della CFN dedicati ai macronutrienti: quello sui grassi nella nutrizione del 2006 e quello sui carboidrati del 2007. Esso presenta un riepilogo della letteratura scientifica e delle raccomandazioni ufficiali relative a tale tematica, con l’obiettivo di ricavarne raccomandazioni pratiche per la popolazione residente in Svizzera.

Questo rapporto contiene un riassunto delle informazioni fondamentali concernenti le proteine alimentari e un riepilogo delle attuali raccomandazioni riferite al fabbisogno di bambini, adolescenti, adulti, donne in gravidanza e persone anziane. Esso passa in rassegna gli effetti delle proteine alimentari sulla salute nei casi di obesità e di diabete di tipo 2. In presenza di tali condizioni, le proteine alimentari rivestono particolare importanza dato che l’assunzione di quantità eccessive di carboidrati e di grassi si ripercuote negativamente sulla salute.
Altri contributi contenuti nel rapporto trattano del ruolo delle proteine alimentari per l’attività sportiva, la condizione ossea, le malattie cataboliche gravi, nonché le patologie renali ed epatiche. Le proteine sono una causa frequente di allergie alimentari con effetti talvolta deleteri per la salute.
Benché spesso la letteratura scientifica non offra una guida precisa, con indicazioni dell’apporto proteico «ideale» di ogni persona a seconda della sua condizione, per la formulazione di raccomandazioni pratiche, nel presente rapporto si cerca di ricavarne raccomandazioni aggiornate per vari gruppi della popolazione e i diversi stati patologici. Il rapporto dovrebbe dunque fornire uno strumento importante per tutti gli operatori nell’ambito dell’alimentazione in Svizzera, in particolare nutrizionisti, autorità sanitarie, industria alimentare, insegnanti, dietisti e medici.
 

Pubblicazioni

Da gennaio 2014, l’Ufficio federale di veterinaria (UFV) e la divisione sicurezza delle derrate alimentari dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) costituiscono l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV). Di conseguenza, i rapporti sono stati pubblicati a nome dell’UFSP ma non ricadono più sotto la sua responsabilità.  

Links

Ultima modifica 12.02.2019

Inizio pagina

https://www.eek.admin.ch/content/eek/it/home/pub/proteine-in-der-ernaehrung-des-mensches.html