Alimentazione vegetariana: Vantaggi e svantaggi (2007)

Il presente rapporto di un gruppo di lavoro ad hoc istituito dalla Commissione federale per l’alimentazione aveva l’obiettivo di raggruppare e di analizzare le recenti informazioni sull’alimentazione vegetariana, in considerazione del fatto che il 2–3% della popolazione svizzera si nutre in tale modo. È noto che il latto-ovo-vegetarianismo costituisce un buon quadro alimentare, mentre le diete più rigorose (vegetalismo), che escludono tutti gli alimenti di origine animale, comportano rischi di malnutrizione. Lo studio qui pre-sentato mirava perciò anche a descrivere e valutare i vantaggi e i rischi connessi con le varie forme di vegetarismo, tenendo parimenti conto di gruppi specifici della popolazione (in particolare bambini, donne in gravidanza e in allattamento). Il presente rapporto, che analizza attentamente tale tematica nel suo insieme, dovrebbe presentare un interesse per tutti coloro che, per professione o altro, hanno a che fare con i problemi dell’alimentazione della popolazione svizzera.

Pubblicazioni

Da gennaio 2014, l’Ufficio federale di veterinaria (UFV) e la divisione sicurezza delle derrate alimentari dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) costituiscono l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV). Di conseguenza, i rapporti sono stati pubblicati a nome dell’UFSP ma non ricadono più sotto la sua responsabilità.  

Links

Ultima modifica 10.08.2017

Inizio pagina

https://www.eek.admin.ch/content/eek/it/home/pub/gesundheitliche-vor--und-nachteile-einer-vegetarischen-ernaehrun.html