CFN Rapporto

Nutrizione nella vecchiaia

In Svizzera la popolazione over 65 e over 80 cresce e continuerà a crescere anche in futuro. Pertanto, sono attese nuove sfide per assicurare un’anzianità in buona salute. Tra i fattori che influenzano l’entità dei cambiamenti fisiologici o patologici dovuti all’invecchiamento figura l’alimentazione, che svolge un ruolo importante.
La Commissione federale per la nutrizione CFN ha quindi deciso di rivolgere l’attenzione a questa tematica. Grazie ai diversi temi affrontati, come l’evoluzione demografica, i cambiamenti fisiologici legati all’età e i relativi problemi, nonché la malnutrizione e la sua rilevabilità, la politerapia e i bisogni nutrizionali delle persone anziane, tale rapporto fornisce strumenti di base necessari all’elaborazione delle raccomandazioni nutrizionali.

Nutrizione nella vecchiaia (2018)

La Commissione federale per l'alimentazione  

La Commissione federale per la nutrizione CFN è una commissione extraparlamentare con funzione consultiva. Elabora pareri e rapporti peritali fondati su basi scientifiche nel campo dell’alimentazione e del suo influsso sulla salute, destinati al Consiglio federale e all’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV). Sostiene l’Amministrazione federale in veste di organo di milizia e mette a disposizione conoscenze tecniche e scientifiche su differenti temi legati all’alimentazione.

La Commissione comprende rappresentanti della formazione e della ricerca nelle scienze nutrizionali e alimentari, rappresentanti della medicina nutrizionale, dell’industria agroalimentare, del commercio e delle organizzazioni dei consumatori.

https://www.eek.admin.ch/content/eek/it/home.html